Lighting Design, Progetti

In soli 4 mesi una casa anni ‘70 si è trasformata in questa esclusiva residenza

Iniziare e completare la ristrutturazione di un’abitazione in soli 4 mesi?

Sembra una sfida da guinness dei primati.

Ma a Rosà (VI), a pochi chilometri da Bassano del Grappa, il progetto di ristrutturazione e arredamento di una vecchia casa risalente agli anni ‘70 ha bruciato le tappe.

Al posto di un immobile anonimo e dall’aspetto tradizionale, ora sorge una residenza moderna ed esclusiva. Un’abitazione dagli interni eleganti e dagli ampi spazi esterni curati in ogni dettaglio.

La nuova casa di Chiara e Massimo, i proprietari, è dotata di tutti i comfort: arredi di design, piscina esterna e illuminazione 100% a LED con prodotti Olev.

Qual è il segreto di una trasformazione così profonda e veloce?

Il progetto era ambizioso.

E la ristrutturazione è un percorso complesso, in cui insidie e imprevisti sono sempre dietro l’angolo.

Ecco perché Chiara e Massimo si sono affidati a un professionista esperto, l’Arch. Simone Andrighetto, che ha ricercato soluzioni per ambienti fluidi e funzionali.

Le opere murarie sono state limitate cercando di usufruire il più possibile delle strutture esistenti, senza interventi invasivi.

L’arredamento ora ha forme eleganti e colori raffinati, e l’illuminazione a LED minimale ne esalta il carattere contemporaneo.

Considerando infatti che i soffitti erano già smaltati, non era possibile utilizzare prodotti a incasso, come quando si costruisce l’abitazione da zero.

Le soluzioni ideali per un’estetica moderna e ambienti luminosi erano tagli di luce esterni, con profili e strip LED, per luce diretta o indiretta a seconda dell’effetto desiderato.

Ma vediamo nel dettaglio le caratteristiche più interessanti di questo progetto di illuminazione.

Illuminazione scenografica per il giardino e lo spazio esterno

Già dall’esterno, la casa comunica una sensazione di grande raffinatezza, che colpisce per l’ampiezza degli spazi lungo il perimetro.

Il merito va alla grande cura nella progettazione degli spazi, nella selezione degli arredi esterni e nella progettazione dell’illuminazione, con luci che valorizzano i dettagli del giardino durante le ore notturne.

Le piante sono tutte illuminate dall’alto verso il basso, per creare un suggestivo effetto scenico e dare la visione della profondità del giardino, scorgendone gli angoli più intimi.

Per gli alberi ad alto fusto, l’Architetto ha scelto faretti Olev DOT Spot orientabili.

Il fascio di luce si estende in verticale e mette in risalto il tronco e le fronde più basse. La luce avvolge la base degli alberi e si dissolve progressivamente verso l’alto.

Un tocco sapiente che dà l’idea della profondità del giardino e valorizza le altezze, migliorando la percezione degli spazi esterni della casa.

A bordo del giardino, i segnapasso a LED consentono di percorrere in sicurezza il vialetto pedonale e la rampa d’accesso al garage. Diffondono una luce radente, che lascia intravedere con chiarezza il percorso per raggiungere le entrate.

Sul lato ovest dell’abitazione, un tavolo e delle sedute da esterno creano una zona ideale per mangiare fuori nelle serate estive più calde, con una certa privacy data dalla presenza di alberi e piante che circondano l’area. 

Il tavolo e le panchine hanno linee minimali, mentre la luce sul tavolo è portata da una piantana molto alta.

Illuminazione dell’area relax esterna con piscina

La piscina nell’area relax esterna è un chiaro segno dell’esclusività di questa abitazione.

A bordo piscina, spiccano tre sedute molto caratteristiche in cemento a vista. Hanno linee minimali e rigorose, dall’appeal moderno.

Le strip LED a bassa potenza inserite proprio sotto le sedute creano una luce morbida che rompe il buio e valorizza l’espressività della composizione.

Una cornice ideale per conversare e prendere un aperitivo con gli amici nelle calde serate estive.

Illuminazione del porticato e dell’ingresso

Il porticato con travi a vista è illuminato da profili LED sempre e solo a luce indiretta, in maniera da creare un’atmosfera accogliente quando lo si percorre fino all’ingresso, dove siamo avvolti dalla luce del profilo che lava la porta principale.

Illuminazione della zona living

La zona living è ampia e ariosa.

La parete che dà sulla zona relax esterna ha una grande vetrata che lascia fluire all’interno molta luce naturale.

La sensazione di spaziosità è frutto anche dell’illuminazione indiretta proveniente da un profilo LED nascosto e dalle applique a parete.

L’ambiente risulta molto gradevole in termini di comfort visivo e omogeneità della luce.

Tutti i corpi illuminanti sono ovviamente dimmerabili, per mantenere sempre l’intensità di luce ideale a seconda delle preferenze personali e delle condizioni di luminosità naturale.

Illuminazione della cucina

In cucina, 2 profili LED creano una luce diretta diffusa in tutto l’ambiente, mantenendo dal punto di vista estetico uno stile minimale e moderno.

Illuminazione delle scale

Trattandosi di una rampa chiusa da entrambi i lati, la soluzione ideale era l’installazione di faretti LED segnapasso a parete, che proiettano luce verso il muro di fronte.

I faretti emettono una luce diffusa, così da illuminare adeguatamente tutto il vano scale. E non soltanto gli scalini.

Le scale risultano sicure da percorrere, senza ingombranti applique a parete che sparano la luce negli occhi e richiedono una pulizia costante.

Illuminazione del disimpegno

La soluzione scelta per illuminare il disimpegno si distingue per la sua originalità.

Il profilo LED è in verticale a parete, con luce indiretta riflessa contro l’angolo, così da diffondere nello spazio una luce morbida e mai abbagliante nel passaggio per andare in bagno o in camera da letto.

Illuminazione del bagno

In bagno, un solo profilo LED è stato posizionato a soffitto, davanti allo specchio.

L’area lavabi è illuminata da una luce diffusa che facilita le operazioni di make-up e rasatura, senza fastidiose ombre sul viso.

Illuminazione della camera da letto

Nella camera da letto, il profilo LED esterno è stato installato vicino alla parete armadiata, per illuminare bene l’interno degli armadi.

Il letto è posizionato sul lato opposto per essere più in ombra, così la luce accesa non infastidisce chi si prepara al riposo notturno.

Accanto al letto, le abaut-jour decorative diffondono l’ultima luce della giornata, per leggere un buon libro prima di addormentarsi.

Illuminazione della sala hobby

Nella sala hobby troneggia un tavolo da biliardo di colore rosso.

Un oggetto che si prende il ruolo di protagonista dell’ambiente, non solo per le sue dimensioni, ma anche per la sua capacità di raccontare storie di sfide appassionanti, alla ricerca del colpo ad effetto che stupisce gli amici.

Le sospensioni cilindriche partecipano alla narrazione con una luce diretta sul tavolo da gioco. Così l’ambiente circostante risulta volutamente un pò in ombra, creando un’atmosfera che sa di serate spensierate.

Hai un progetto di ristrutturazione che vorresti valorizzare con luce a LED?

Come hai potuto leggere in questo articolo, illuminare una casa in ristrutturazione richiede soluzioni studiate in base alla situazione specifica.

Non basta scegliere le lampade che ti piacciono di più quando gli ambienti sono già stati arredati. Anche se sono a LED, e anche se sono di design.

Se progetti l’illuminazione artificiale solo alla fine dei lavori, difficilmente potrai ottenere effetti come quelli che hai visto nelle fotografie di questa residenza.

Oggi l’illuminazione a LED consente di sviluppare numerose tipologie di lampade. Le classiche sospensioni di design possono integrarsi ai profili minimali, che sono leggeri e moderni alla vista.

Scegliere i punti luce fin dalle prime fasi del progetto, ti consentirà di valutare come scegliere e combinare la varietà di corpi illuminanti disponibili sul mercato.

Esattamente come è accaduto per questa abitazione.

Vuoi scoprire quali potrebbero le soluzioni adatte alla TUA casa?

Clicca QUI e fissa una consulenza personalizzata con i nostri specialisti dell’illuminazione a LED di design.

Il team Olev si metterà subito in contatto con te per fissare un incontro, dove potremo analizzare nel dettaglio come illuminare il tuo progetto di ristrutturazione.