Progetti, Tecnologia

Nuove lampade fonoassorbenti: ecco la guida definitiva per l’architetto

olev_ECLIPSE_NUANCE_SILENCE_fonoassorbenza_ristorante_uomo_donna_infografica_IT

Oggi le persone desiderano spazi in cui vivere esperienze di comfort assoluto.

Questo vale per l’abitazione, il naturale rifugio in cui rigenerarsi dopo giornate frenetiche, ma anche al lavoro e nei luoghi del tempo libero.

Il benessere psico-fisico dell’individuo diventa il fine ultimo della progettazione, che deve riuscire a creare atmosfere a misura d’uomo.

E in questo senso, il comfort acustico è un aspetto fondamentale.  

Secondo l’OMS, Organizzazione Mondiale della Sanità, il rumore eccessivo danneggia la salute, riduce le prestazioni e influisce anche sul comportamento sociale.

Ecco perché una delle novità più interessanti per una progettazione che guarda al benessere delle persone è l’unione di comfort visivo e comfort acustico nelle lampade fonoassorbenti.

Se vuoi saperne di più su queste tecnologie e su come sfruttarne le potenzialità per i tuoi progetti, in questo articolo avrai tutte le risposte che cerchi.

Cosa sono le lampade fonoassorbenti?

Si tratta di lampade che utilizzano materiali dalle proprietà fonoassorbenti per il design del corpo illuminante.  

Attraverso questi materiali, le lampade fonoassorbenti contribuiscono a ridurre il rumore dell’ambiente, spesso amplificato dal naturale riverbero.  

Possono rivelarsi quindi una valida alternativa ai classici pannelli fonoassorbenti con cui vengono tappezzate le pareti, e che generano effetti non sempre piacevoli dal punto di vista estetico.

Perché scegliere lampade fonoassorbenti per illuminare ristoranti e hotel

 

Sarà sicuramente capitato anche a te di trascorrere una serata in un ristorante dove il cibo era buono e il servizio ottimo…

…Ma l’ambiente così rumoroso da rendere difficile conversare perfino con chi ti stava di fronte.

L’eccessiva rumorosità di un ristorante può avere un effetto letale sull’esperienza che vive il cliente.

Basta leggere le recensioni dei portali come TripAdvisor per notare l’attenzione che i clienti rivolgono a questo aspetto.

Ecco perché nella progettazione di un ristorante, soprattutto in un ristorante di classe, una lampada fonoassorbente può rivelarsi lo strumento ideale con cui risolvere un problema concreto dei committenti.

Perché scegliere lampade fonoassorbenti per illuminare gli uffici

 

EXAGON_SILENCE_GREEN_suspension_lampada_fonoassorbente_licheni_OLEV_uffici_rumore_ufficio

EXAGON SILENCE GREEN – OLEV

In ufficio molto spesso è un luogo dove il sovraccarico di rumori più provoca disagio, distrae le persone dall’attività lavorativa.

Pensiamo al modello dell’open space, ormai uno dei più utilizzati per la sua praticità.

Senza pareti e muri divisori, è anche uno degli ambienti in cui le sollecitazioni acustiche diventano eccessive.

Il collega che parla ad alta voce, le conversazioni tra i colleghi seduti qualche scrivania più in là, i telefoni che squillano: questi rumori possono peggiorare drasticamente le prestazioni, oltre a provocare reazioni di fastidio e frustrazione.

Se stai progettando un ufficio, le lampade fonoassorbenti possono darti un beneficio concreto nel creare un ambiente che favorisce la produttività.

 

Serie Silence di OLEV: lampade fonoassorbenti di design

 

Le lampade fonoassorbenti non sono una novità recente, ma gran parte dei modelli presenti sul mercato presentavano degli evidenti limiti in termini estetici.

Si trattava di oggetti funzionali, ma di certo non adatti ad arredare un ambiente in modo elegante.

Per questo noi di OLEV abbiamo voluto creare lampade fonoassorbenti di design.

 

Le lampade della serie Silence sono state progettate per garantire una corretta illuminazione e ridurre la rumorosità dell’ambiente senza rinunciare alla personalità di un raffinato oggetto di design.

Questo è possibile grazie agli speciali materiali fonoassorbenti scelti per realizzare i corpi illuminanti, ovvero il lichene naturale e il lamierino microforato.

  • Il lichene naturale  viene selezionato e applicato sulle lampade a mano. Grazie al suo volume assorbe i rumori smorzando il suono. Il lichene:
    • si mantiene fresco e morbido nel tempo
    • è antistatico
    • non cresce
    • non necessita di acqua
    • rappresenta un ambiente ostile per la riproduzione di insetti
    • è certificato per assorbimento acustico
    • è certificato per la resistenza al fuoco

 

  • Il lamierino microforato. La presenza di centinaia di microfori sulla superficie della lampada la rende un ottimo strumento di assorbimento del rumore. Il corpo interno delle lampade è caratterizzato da una spugna morbida che ne aumenta la prestazione in termini di fonoassorbenza.

Oltre ad agire sul rumore, la serie Silence integra le tecnologie a LED OLEV per garantire la corretta illuminazione dell’ambiente e il massimo comfort visivo.

Quindi la tecnologia Biolight, che riproduce l’illuminazione esterna in base all’orario della giornata, e la tecnologia Active, che si autoregola in base alla quantità di luce naturale.

 


Se sei un architetto e vuoi scoprire le lampade fonoassorbenti di design della serie Silence di OLEV, clicca QUI e scarica gratuitamente il catalogo OLEV.